I Betta di Brentonico-Rovereto

Storia di una famiglia della Valle Lagarina attraverso tre secoli (XVII-XIX)

Di Liliana De Venuto

Accademia Roveretana degli Agiati, Edizioni Osiride, 2018

La presente narrazione storica è incentrata su una famiglia della Val Lagarina, i de Betta di Brentonico- Rovereto, ma si allarga alla società di Rovereto di cui ricostruisce vicende politiche e militari, nonché aspetti della società civile.
Emergono - dalla scorta di fonti archivistiche, diari e presenza architettoniche- figure di personaggi non comuni e fatti di vita quotidiana legati ad accadimenti politici di portata europea: le guerre di successione polacca ed austriaca, le operazioni di confinazione effettuate durante il regno di Maria Teresa e l'istituzione in città dell'Academia degli Agiati.

 

Indice

Presentazione
pag. V

Parte prima - Il dott. Felice e la sua famiglia

Carriera e matrimonio del medico-fisico dott. Felice
pag. 1

Premessa
pag.1

L'inserimento a Rovereto
pag. 4

La carriera del dott. Carlo Antonio de Betta
pag.10

Gli avvii
pag. 10

I dinasti di Belfort
pag. 12

Nel Magistrato mercantile di Bolzano
pag. 21

Liti in famiglia
pag. 23

Parte seconda - Il governo familiare della vedova Lucrezia

L'amministrazione del patrimonio
pag. 27

L'acquisto del palazzo di Lizzana
pag. 31

Il palazzo Betta e il nuovo sentimento dell'abitare
pag. 36

Il borgo di San Tommaso
pag. 37

Arredi e decori interni del palazzo Betta
pag. 42

I ritratti di famiglia
pag. 47

L'educazione di una dama
pag. 51

La Favorita di Ravazzone
pag. 54

Vita nella nuova casa: educazione dei figli e loro sistemazione
pag. 57

Margherita
pag.58

Felice Giuseppe
pag. 61

Pietro Antonio
pag. 63

Giuseppe Bartolomeo Leonardo
pag. 64

Nozze nella famiglia Betta-Saracini
pag.67

Pietro Antonio e Ippolita Teresa degli Alberti di Colico
pag. 67

Le nozze Cosmi-Saracini
pag. 72

 

Parte terza - Tempi di guerre

Venti di guerre in casa Betta
pag. 75

La guerra di Successione polacca
pag.77

1733: il primo anno del conflitto
pag. 77

1734: nel vivo del combattimenti
pag. 84

1735: conclusione
pag. 92

Altre guerre
pag. 99

In guerra contro i Turchi
pag. 99

La guerra di Successione austriaca
pag. 101

La morte del capitano Pietro Antonio
pag. 106

La scomparsa della sig.ra Betta-Alberti di Colico
pag. 108

Nuove imprese familiari
pag. 108

Parte quarta
Tempi di pace e di riforme

Il problema dei confini
pag. 111

I primi convegni
pag. 112

I decenni 40-50 del Settecento
pag. 115

La commissiome austro-veneta per i confini
pag. 117

1750: prima sessione
pag. 119

1751: seconda sessione
pag. 119

1752: terza sessione
pag. 127

1753: quarta sessione
pag. 135

1754-1755: le ultime sessioni
pag. 136

 

Parte quinta - Le forme del vivere civile

Le leggi dell'ospitalità
pag. 143

Ospitalità pubblica obbligtoria
pag. 144

Ospitalità a pagamento
pag. 146

Ospitalità aristocratica "gratuita"
pag. 150

Ospitalità ecclesiastica
pag. 159

Le occasioni e gli spazi di socialità

"Cerimonie dinastiche" e "cerimonie di Stato"
pag. 162

Arrivo di personaggi importanti e passaggi di reali
pag. 166

Feste pubbliche: balli di carnevale e spettacoli teatrali
pag. 174

Intrattenimenti in case private
pag. 181

I cerimoniali in vigore nella società di Rovereto
pag. 187

Regole per i provveditori
pag. 188

Questioni di precedenza
pag. 190

Regole per "complimentare"
pag. 193

Le nuove norme
pag. 197

 

Parte sesta - Ultime vicende della famiglia di Betta

Biografia di un sacerdote sine cura animarume
pag. 201

Iniziative e progetti di don Giovanni Battista
pag. 201

Il servizio del prete-economo
pag. 203

L'ultimo decennio
pag. 2019

Dopo don Giovanni Battista
pag. 213

I figli di Pietro Antonio
pag. 213

Interventi di ristrutturazione nella casa di Lizzana
pag. 216

Gli ultimi de Betta
pag. 219

 

Parte settima - I libri di don Giovanni Battista
pag. 229

Allegati

Genealogie
pag. 243

Fonti e bibliografia

Abbreviazioni
pag. 253

Fonti
pag. 253

Saggistica e letteratura
pag. 254

Indice delle persone
pag. 273

Indice dei luoghi
ag. 285